Collezione Francesco Medici

Collezioni Medici

La Collezione consiste in una cinquantina di oggetti prodotti da Francesco Medici e riguardanti medaglie, sculture, matrici e attrezzi da lui utilizzati nel suo lavoro di incisore, in mostra nella sala a lui dedicata all’interno del museo. Medici ha donato anche un torchio in ferro di produzione tedesca, di fine XVIII secolo,  per la stampa litografica ma adattato anche per la calcografia. 

Di seguito si elencano, corredati da una breve descrizione, le categorie dei beni che compongono la collezione:

  1. Opere e oggetti d’arte

  • Numismatica 

 
 

◦ Medaglie​: consistono in una selezione di lavori realizzati da Medici, che possono essere divise in 2 sezioni: medaglie commemorative e medaglie con soggetti biblici create con le tecniche della coniazione, della fusione a cera persa e dello sbalzo. Tra le medaglie commemorative si ricordano quelle realizzate per l’inaugurazione della Casa Museo e della Sala Medici e l’opera coniata per il settantesimo anniversario dell’IMI,  a memoria degli anni passati da Medici nel campo di internamento di Danzica.

A scopo didattico è stato riprodotto il ciclo produttivo di una medaglia.

  • Sculture 

Testimoniano il profondo talento di Medici nel trasformare la materia in arte. Sono state realizzate in un arco di tempo che va dagli anni Sessanta ai primi anni Ottanta “plasmando” diversi materiali: il metallo, la pietra e il legno. 

 
  • Incisioni su metallo 

In una vetrina sono esposte alcune incisioni su metallo e gli attrezzi del suo lavoro come incisore d’armi: cartellette da fucile e una bascula semilavorata con soggetti venatori; una morsa, martelli, bulini e punte d’acciaio, una pietra per affilare. Di particolare interesse è la morsa “artigianale” e i bulini che Medici costruì nei suoi anni di internamento, trasformando pezzi di ferro trovati nel cantiere in cui lavorava e che gli furono utili per realizzare anelli e oggetti, tra cui l’anello esposto a Ome, di cui una copia è al museo di Danzica.

 

2. Stampe e incisioni

Nel museo sono in mostra alcune matrici e due rulli di Medici create per la realizzazione di stampe e incisioni. In particolare si sottolinea la matrice in pietra raffigurante la stampa della Madonna della Chiesetta dell’Avello di Ome e la matrice xilografica da cui, Medici, realizzò la stampa e il bollo della cartolina celebrativa dell’allunaggio firmata dai tre astronauti.

 

Copyright © 2019-2020 Fondazione Malossi - All Rights Reserved